- Prof, PAOLO GOLINELLI

PAOLO GOLINELL

insegna Storia Medievale all’Università degli Studi di Verona. Al centro dei suoi interessi storici ci sono i rapporti tra religione e società nel Medio Evo, studiati attraverso l'agiografia e il culto dei santi (anche nel loro aspetto antropologico e non convenzionale: Indiscreta Sanctitas, Roma, ISIME, 1988; Il medioevo degli increduli, Milano, Mursia, 2009; Santi e culti dell'anno Mille, 2017), il monachesimo medievale e la figura e il mito di Matilde di Canossa, sulla quale ha organizzato e partecipato a convegni (anche internazionali), scritto saggi e volumi, tra i quali l'edizione critica della Vita Mathildis di Donizone, con traduzione italiana e note (utima ristampa: Jaca Book, Milano 2016), e la biografia Matilde e i Canossa (ultima ristampa: Mursia, Milano 2016), tradotta in Tedesco e Francese.  

  

PAOLO GOLINELLI is full professor of Medieval History at the University of Verona. He was born in Mirandola (Modena); in 1972 he graduated in Medieval History at the University of Bologna (supervisor professor Ovidio Capitani); from 1984 to 1988 he was Scholar of the National School in History annexed to the Istituto Storico Italiano per il Medio Evo (Rome). At the center of his historical interests is the relationship between religion and society in the Middle Ages, studied through the hagiography and the cult of the saints (even in their anthropological aspects), the figure and the myth of Matilda of Canossa, the medieval monasticism and its historiography (Benedict Bacchini). Known in Italy and abroad, he has participated in numerous international meetings and his biography of Matilda has been translated into German and French. 

 

  

 

ATTIVITA' DIDATTICA

ATTIVITA'  DIDATTICA - Prof, PAOLO GOLINELLI

Storia Medievale

per il corso di laurea

in Beni Culturali.

Primo semestre / B

 

 Ricevimento su appuntamento:

 paolo.golinelli@univr.it

ASSOCIAZIONE MATILDICA INTERNAZIONALE - MATILDE INTERNATIONALE ASSOCIATION

ASSOCIAZIONE MATILDICA INTERNAZIONALE - MATILDE INTERNATIONALE ASSOCIATION - Prof, PAOLO GOLINELLI

        Nella foto alcuni dei partecipanti alla Riunione del 19 maggio a S. Bendetto Po: Pietro Capitani (Frassinoro), Marco Ferrero (Associazione Ponzio di Cluny), Ronald Rölker (Bruxelles), Paolo Golinelli, Gabriele Vittorio Ruffi (Gonzaga), Rossella Rinaldi (Bologna), Alessandro Carri (Reggio E.).

 FONDATA L'ASSOCIAZIONE MATILDICA 

INTERNAZIONALE -

MATILDA OF CANOSSA AND TUSCANY 

INTERNATIONAL ASSOCIATION - (AMI-MIA) o.d.v.

 L’Associazione Matildica Internazionale  è aperta all’adesione di chi vorrà farne parte, accettandone lo  Statuto e il Codice Etico. La quota assoiativa è di € 20,00.

 L'AMI-MIA pubblica una rivista annuale che viene inviata agli associati, un periodico on-line MATILDENEWSLETTER, e collabora a iniztive locali di enti pubblici (Comuni, Province, Regioni, ecc.), istituzioni culturali (Accademie, Deputazioni, Università, Archivi, ecc.) e enti privati (Lyons club, Rotary, gruppi studi) per promuovere la ricerca e la diffusione su tutto quanto riguarda Matilde, Canossa, i luoghi del suo potere, il suo mito e le molteplici problenatiche connesse alla sua figura. 

Contatti: 

Associazione Matildica Internazionale - Sede
via Dugoni, 9/A
I – 46027 S. Benedetto Po
Mantova (Italy)

Prof. Paolo Golinelli (Presidente)
c/o Dipartimento di Culture e Civiltà
via S. Francesco, 22
37129 VERONA

Dott. Mario Bernabei (Vicepresidente)
Località Canossa-Castello 26 -
42026 CANOSSA (Reggio Emilia)

e-mail: ami-mia@paologolinelli.it

 

ULTIME PUBBLICAZIONI

ULTIME PUBBLICAZIONI - Prof, PAOLO GOLINELLI
 Antonio Magliabechi, Benedetto Bacchini e gli eruditi italiani, in Antonio Magliabechi nell’Europa dei saperi, a cura di Jean Boutier, Maria Pia Paoli, Corrado Viola, Pisa, Edizioni della Normale, 2017, pp. 293-331.

L’agiografia in Italia prima, durante e dopo Anna Benvenuti, in Leggerezze sostenibili. Saggi d’affetto e di Medioevo per Anna Benvenuti, a cura di S. Cresti e I. Gagliardi, Firenze, Società Editrice Fiorentina, 2017, pp. 29-40.

Per Bruno Andreolli. Atti dell’incontro di studi (Mirandola, 2-3 settembre 2016), a cura di P. Golinelli, Mirandola, Centro Internazionale di Cultura “Giovanni Pico della Mirandola”, 2017.

Mathilde de Canossa. Sa vie et sa mémoire à Orval, Neufchâteaux (Belgique), Weyrich, 2017 .

 

                                                                                                                     

Santi e culti dell’anno Mille. Storia e leggende tra cultura dotta e religiosità popolare. Milano, Mursia, 2017 (un vol. di pp. 231).
 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

PROSSIMI APPUNTAMENTI - Prof, PAOLO GOLINELLI

GUBBIO - FESTIVAL DEL MEDIOEVO - 

Venerdì 28 settembre 2018, ore 15,45

conferenza:

Miscredenti, beffatori e anticlericali

 

 dal libro: Il Medioevo degli increduli, ed. Mursia, Milano.

I Barbari di cui ci si occupa in questa lezione sono coloro che non accettano il conformismo imposto dalle gerarchie ecclesiastiche, prima restando fedeli ai loro credi primitivi e rifiutando la cristanizzazione, poi accettando il cristianesimo senza però abbandonare le loro antiche credenze; quindi razionalizzando la loro adesione alla fede, criticando culti, miracoli e reliquie; ridicolizzando il comportamenti preti e monache in novelle e fabliaux; infine giungendo ad espressioni di chiara incredulità, come quella sui tre impostori che hanno ingannato il mondo: Mosé, Cristo e Maometto. Non è Dio che viene messo in discussione, ma tutto quell'apparato di miti, culti e credenze di cui si era ammantata la Chiesa. Ne esce un viaggio nella religiosità quotidiana, dal punto di vista di chi "non se la beve", di chi guarda ai fenomeni religiosi con disincanto, di chi non ha paura di criticare un clero avido e corrotto, come di prendersi gioco di una massa di credulone e creduloni, suscitando l'ilarità dei contemporanei e andando incontro, talvolta, alla repressione.

 

 

  • 22/09/2018
  • Invia a un amico

Texts